Passa ai contenuti principali

Ingredienti; Konnyaku.

Girando per i supermercati a Tokyo spesso mi imbatto in ingredienti strani e di difficile comprensione. Credo sia normale, la cucina giapponese è profondamente differente da quella italiana, e non solo per gli ingredienti usati, ma anche per i sapori.
Oggi vi parlo di quello che da sempre mi ha inquietato, ma che spesso trovo nella cucina di casa, e quindi mi sono dovuto adattare…. 

Vi presento il Konnyaku, che trovate di solito nel reparto verdure fresche in un blocchetto sigillato con un po di acqua.(vedi Foto)






Quando vedi in un negozio questo mattoncino grigio, non puoi fare a meno di porti domande;
  1. Che diavolo è?
  2. Di che cosa è fatto questo ingrediente miracoloso? 
  3. Per cosa si usa?
  4. Che sapore avrà?
Risposte
  1. Si chiama Konnyaku è un ingrediente sano, adatto per le diete perché ricco di fibre e privo di calorie, non che totalmente vegetariano.
  2. Si produce dalla pianta di konjac, coltivata in Cina, Giappone, Corea, Taiwan e nel Sud-est asiatico. Dal suo estratto viene prodotta, mixando con acqua questa panetto di gelatina solida.
  3. Viene utilizzato come ingrediente in molti piatti e specialità nipponiche come l'oden, il sukiyaki, il gyūdon e gli spaghetti shirataki. Inoltre, viene usato anche dai vegetariani come sostituto della gelatina animale
  4. Tasto dolente…. Come molte cose che fanno bene alla salute il sapore non è mai la parte piu interessante, infatti si gusta spesso con condimenti molto spauriti, perché al naturale non ne ha….
In un prossimo articolo vi Insegnerò alcune ricette per utilizzare al meglio questo ingrediente, iniziando dal mio preferito Piri Piri Konnyaku.

^-^ Buon divertimento.
Cory

Commenti

Post popolari in questo blog

Ricetta: Gyoza.

I Gyoza sono un piatto di origine Cinese che i nostri amici nipponici hanno adattato, e a mio parere migliorato. Facile da trovare in ogni città, sempre a un ottimo prezzo, che da il meglio di se quando è accompagnato da una bella birra fresca.
In Giappone esistono molte località famose per questo piatto, e non mancano le faide tra esse, per stabilire chi è il campione!!!! 
Nonostante il costo abbordabile, data la semplicità del piatto, molti lo preparano a casa. 
Questa ricetta è dedicata agli amici del mio ultimo tour !!! Buon Appetito Amici.

La ricetta è per preparare circa 30 gyoza.
Preparazione della pasta:
Ingredienti: 400cc di farina ( io mescolo meta’ 00 e metà 0)100cc acqua tiepida circa2 cucchiaini di sale
Mescolate in un recipiente i due tipi di farina e il sale e Aggiungete poco alla volta l'acqua tiepida, fino ad ottenere un composto omogeneo e abbastanza molle, Quando la pasta è pronta, copritela con un panno per non farla seccare e lasicate riposare circa un quarto d'ora…

Ingredienti: Daikon.

Oggi ci concentriamo sul Daikon una gigantesco ortaggio dal sapore simile ad una rapa o ad un ravanello.
È un ortaggio originario dell’Asia, ma da alcuni anni viene prodotto anche in Europa e in Italia.

豆腐ROOM DY'S

Come ho già scritto in altri post, i vegetariani e soprattutto e vegani, non hanno vita facile in Giappone. Benché la cucina tradizionale giapponese sia ricchissima di vegetali e zuppe, molto facile è la contaminazioni con elementi di origine animale. Oggi vi porto a visitare il Tofu Room Dy’s (豆腐room Dy's) un piccolo caffè/ristorante che da molti anni porta avanti un menù Vegetariano e Vegano, creando piatti originali ma con molta attenzioni per gli ingredienti.  Questo piccolo locale che si trova nel quartiere popolare di Nezu, a pochi minuti dalla stazione, propone menù a base di soya e come ci anticipa il nome, di tofu.
Il menù è semplice ma molto particolare, potete assaggiare piatti non comuni e deliziosi con particolare attenzione all’estetica, in un ambiente fermo nel tempo, molto casalingo. A pranzo potete scegliere tre e menù: Curry vegetarianoTofu Sandopiatto misto di riso, tofu e verdure. In ogni menù è compreso un antipastino, una piccola zuppa e uno speciale te (Okara-cha) …